gianni cambiaso


Vai ai contenuti

Chi sono

Nato a Genova il 28.10.1950

  • Rescue diver
  • Aiuto-istuttore di vela su derive

>>>>> IN FASE DI AGGIORNAMENTO... <<<<<

FORMAZIONE

Maturità scientifica.
Laurea in Filosofia presso l’Università Statale di Milano il 19.7.1976 (tesi in Logica Matematica, voti: 110/110 e lode).
Laurea in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova il 7.7.1983 (tesi in Psicologia dell'Età Evolutiva, voti: 110/110).
Training psicoanalitico individuale (1984 - 1990), con il Dott. G. Fiorentini della Società Psicoanalitica Italiana.
Formazione quadriennale (1989 - 1992) in Terapia Familiare presso il Nuovo Centro per lo Studio della Famiglia di Milano diretto dalla Prof.ssa Mara Selvini Palazzoli.
Iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia - n. 2530. Abilitato all’esercizio della psicoterapia. Esperto accreditato in: Psicologia clinica, Psicologia dell’età evolutiva, Psicologia delle dipendenze.
Iscritto all’Ordine dei Giornalisti - Elenco pubblicisti della Regione Lombardia, n. 83497.

  • Didatta della Scuola di specializzazione in Terapia Familiare “M. Selvini Palazzoli” di Milano, Brescia, Mendrisio (CH)
  • Docente a contratto Università Cattolica di Milano, Corso di Laurea specialistica in Psicologia - Indirizzo Comunicazione e sviluppo.
  • Già Consigliere onorario presso la Corte d’Appello di Milano - Sezione Minori e Famiglia dal 1996 al 2004.


ATTIVITA' PROFESSIONALE E DI RICERCA

Partecipa ad un'attività di ricerca sui Servizi psicologici per adolescenti presso l'Istituto di Psicologia dell'Università Statale di Milano (1980/82) diretta dal prof. Fulvio Scaparro e nel 1981/82 lavora come psicologo nell’ambito delle iniziative di Medicina Preventiva del Comune di Pogliano Milanese.
Collaboratore presso l'insegnamento di Psicologia Dinamica dell'Istituto di Psicologia dell'Università Statale di Milano, per una ricerca sulle dinamiche familiari e sulla presa in carico della famiglia nelle situazioni di crisi diretta dal Prof. Gustavo Pietropolli Charmet (1990 e 1991).
E’ consulente dal settembre 1990 al dicembre 1992 del C.T.A. (Centro di Terapia dell'Adolescente) di Milano in qualità di psicoterapeuta della famiglia.
Ricercatore (1992/94) presso il NCSF, in un’équipe coordinata dal dott. Stefano Cirillo.
Ha svolto attività di consulenza presso diverse strutture pubbliche (dal 1987 al ‘97 presso il Comune di Cologno Monzese all’interno del Progetto D.E.T.A. - Centro di Intervento e Ricerca sulle Problematiche dell'Adolescente, supervisionato dal prof. Charmet; dal 1994 al 96, presso l’ASL di Milano, nell’ambito dei progetti di “assistenza integrata” del Ser.T.; dal 1993 al 1997, prima presso il Servizio di Psicologia Clinica dell’Ospedale di Busto Arsizio e successivamente presso il Ser.T. della stessa ASL).
Membro del Gruppo di esperti della Provincia di Varese per la gestione degli interventi relativi alla L. 285 sulla tutela dell’infanzia, attualmente coordina e supervisiona il Servizio di tutela minori del Distretto di Castellanza e dirige i Centri Psicoterapeutici di Milano e di Varese dell’AISEL (Ente ausiliario della Regione Lombardia che opera nel campo della tossicodipendenza e della psichiatria). E’ responsabile di diversi progetti finanziati dal Fondo nazionale per la lotta alla droga (L. 45) gestiti dall’AISEL, tra cui : “Tossicodipendenza e disturbi psichici: diagnosi, individuazione di strategie terapeutiche e trattamenti integrati individuali e familiari”, “Tossicodipendenza e genitorialitè: diagnosi, e trattamenti integrati individuali e familiari”.
Dal 1997 è consulente del C.b.M. (Centro del bambino maltrattato) di Milano e dal 1996 è Consigliere onorario presso la Corte d’Appello di Milano - Sezione Minori e Famiglia.

ATTIVITA' DIDATTICA

Dal 1990 al 1994 è stato docente dell'IREF (Istituto Regionale di Formazione della Regione Lombardia), per i progetti di formazione e aggiornamento degli operatori pubblici e privati del settore tossicodipendenze.
Ha condotto seminari, presso l’Università degli Studi di Pisa - Scuola di Servizio Sociale, negli anni accademici 1993/94 e 1995/96).
E’ membro dello staff di formatori del CbM (Centro per il bambino maltrattato, di Milano), per il quale ha tenuto diversi seminari per operatori sociosanitari sui temi della tutela minorile.
Formatore, supervisore e responsabile di numerosi percorsi formativi, in particolare nell’area delle dipendenze e delle patologie psichiatriche correlate, presso diversi Enti pubblici (tra cui le ASL di Varese, Milano, Pavia, Savona, Livorno, Chieri, Casale Monferrato, Verona, Bolzano, Ferrara, la Regione Valle d’Aosta) e privati (tra cui la Comunità “Il punto” di Broglio, la “Casa del giovane” di Pavia, la “Comunità dei giovani” di Verona) ed ha coordinato il “Progetto di formazione per gli operatori dei N.O.T. delle Prefetture e dei Ser.T dell’Emilia Romagna” organizzato dalla Prefettura di Bologna (2000/01). Segue come formatore dal 1998 il progetto: “La costruzione di una relazione tra servizi a tutela della relazione tra il genitore tossicodipendente e i propri figli”, realizzato dai Ser.T. dell’ ASL di Pavia.
Ha svolto inoltre attività di docenza nell’ambito di corsi FSE per “Educatore di comunità terapeutica” (Opera Armida Barella - Regione Trentino, 1997/98) e per “Assistenti domiciliari psichiatrici” (Associazione Psiche Lombardia, 1997-1998) e dal 2000 al 2003 ha insegnato Psicologia presso il Corso per Educatori professionali dell’ENAIP di Busto Arsizio.
Collabora alle attività formative del Nuovo Centro per lo Studio della Famiglia dal 1998.
Didatta della Scuola di specializzazione in Terapia Familiare “M. Selvini Palazzoli” di Milano.
Già Cultore della materia di “Metodologie e tecniche dei servizi sociali”, presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Pisa.
Tra i principali committenti delle sue attività formative si annoverano:
le ASL di Milano, Genova, Venezia, Verona, Bolzano, Alessandria, Varese, Pavia, Savona, Livorno, Chieri, Casale Monferrato, Ferrara, Verbania, le Regioni Valle d’Aosta, Puglia e Alto Adige, la Prefettura di Bologna, i Comuni di Milano, Rimini, Lecco, Genova, la Caritas di Milano, la Consulta Diocesana di Genova, la Comin di Milano,l'AISEL di Milano, il CNCA (Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza).

Autore di una quarantina di pubblicazioni scientifiche rivolte a psicologi e psicoteraputi, ma anche a chiunque è interessato alla materia, tra cui, in collaborazione con Cirillo S., Berrini R., Mazza R., La famiglia del tossicodipendente, Raffaello Cortina, 1996, volume tradotto in francese (ed. ESF, Parigi, 1997), tedesco (ed. Klett-Cotta, Stoccarda, 1998), spagnolo (ed. Paidòs, Barcellona, Buenos Aires, 1999), e in collaborazione con Berrini R., Terapia della famiglia in crisi, Angeli, 1992, Figli per sempre, Angeli, 1995, Illusioni di coppia, Angeli, 2001.

HOME PAGE | Chi sono | Modello clinico | Terapia individuale | Terapia familiare | Argomenti | Disturbi di personalità | Tossicodipendenze | Crisi decisionali | Mappa del sito


Ultimo aggiornamento: 04 gen 2013 | mailcamb@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu